Sviluppo turistico: competitività e comunicazione globale

  La città ha il dovere di affrontare il proprio futuro con positività. Non serve occupare il proprio tempo a lagnarsi!  Il tempo è già scaduto, serve correre e darsi da fare,… tutti. Ognuno faccia la sua parte.  Occorrono  idee e proposte. Consapevoli di vivere in un territorio che ci invidiano tutti. Dove certamente ci sono anche problemi che vanno … Continua a leggere

I giovani e lo Sballo, come dei giovani possono rovinarsi la propria vita.

La fuga dalla propria auto responsabilità, perché una minoranza di giovani sposano la voglia dello sballo? Soli questi ragazzi, soli prima, soli dopo. Traffico di droghe, gira dappertutto. Violenza,  alcol , droga. Ogni giorno muoiono 40 ragazzi al giorno in Europa per uso stupefacenti ed alcol. Troppo poco se ne parla.  A volte genitori troppo assenti. Delusi. Indifferenti al male, … Continua a leggere

Italiani allo specchio: maleducati ed arroganti

Oltre a essere un popolo di poeti, santi, navigatori, insomma “italiani brava gente”gli abitanti della penisola italica sono anche affetti da maleducazione e arroganza. Un’indagine fatta su un campione rappresentativo dei nostri connazionali tra i 18 e i 79 anni emerge un  quadro per molti versi negativo, a volte angosciante. Al primo posto tra i vizi non secondari troviamo la … Continua a leggere

Ridurre i finanziamenti per la scuola, significa eliminare altri spazi di democrazia

Tanti, molti Paesi si continuano a ritenersi democratici solo perché si è liberi di votare, è presente un’ elezione democratica che elegge il proprio governo, il proprio primo ministro e/o Presidente. Ma non basta, l’elezioni sono solo uno dei tanti modi possibili di eleggere i propri capi, la democrazia è ben altro. Su questo tema U. Galimberti pone con forza … Continua a leggere

Al via la campagna elettorale…..

Berlusconi chiede un plebiscito personale, mette la propria f…accia a Milano e nel Paese. Carica le prossime elezioni Amministrative con polvere esplosiva. Saranno parziali ma le vuole vincere ovunque. Spara ogni giorno idiozie deliranti. Parla alla pancia del Paese come nelle migliori tradizioni comiziali. Davvero bravo per il suo popolo. Lo amano, lo adorano, lo vedono come il Salvatore. Fortuna … Continua a leggere

le parole scritte

Mi è sempre piaciuto scrivere. Le parole sono un corteggiamento violento. Entrano dentro la carne di chi le legge. Le parole scritte fanno paura. Ho sempre pensato che quando si scrive venga fuori il ritmo dell’anima: quando si parla si mente, quando si scrive no. Non è possibile. E’ come tirare fuori da se qualcosa di unico e vitale.

Inqualificabile menzogna di Ferrara

Questa sera, su Rai 1. a Radio Londra. Uno spuderato comizio menzogna del Sig Ferrara. Ha riportato da un discorso di analisi sull’Europa di D’Alema, mettendo in bocca allo stesso la volontà di portare 30 milioni di emigrati stranieri in Italia. Tutti abbiamo ascoltato una menzogna che rispecchia …pienamente lo stile del suo Padrone. Non ho parole, ……in quale Paese … Continua a leggere

la costituzione

“Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, con il pensiero perché è lì nata la costituzione.” P. Calamandrei